rassegna stampa dal giornale il Resto del Carlino
(quotidiano di Bologna nato nel marzo 1885)


(la testata nel periodo 1915-1918, anni nei quali è stata svolta la ricerca)

notizie e curiosità legate agli alpini bolognesi romagnoli e non solo....
pubblicate nel corso dell'anno 1916

ricerca aggiornata il 1° dicembre 2016


terza parte
dal 1 settembre al 25 dicembre 1916


la notizia compare sul giornale in data di venerdì 1 settembre 1916


la notizia compare sul giornale in data di venerdì 1 settembre 1916
Vincenzo Zanasi, nato nel 1896 a Bologna, Sottotenente nel 4° Rgt. Alpini
Btg. "Monte Rosa", caduto il 25 agosto 1916 a Monte Cauriol in
combattimento, decorato di medaglia d'argento "alla memoria"


la notizia compare sul giornale in data di lunedì 4 settembre 1916


articolo compare sul giornale in data di venerdì 8 settembre 1916



titolo e comunicato compaiono sul giornale in data di sabato 9 settembre 1916


le notizie compaiono sul giornale nella stessa data di sabato 9 settembre 1916


la notizia compare sul giornale in data di domenica 10 settembre 1916
Vincenzo Zanasi, nato nel 1896 a Bologna, Sottotenente nel 4° Rgt. alpini, caduto il 25 agosto 1916
sul Monte Curiol, decorato di bronzo "alla memoria"


il comunicato compare sul giornale in data di giovedì 14 settembre 1916



la notizia compare sul giornale in data di mercoledì 20 settembre 1916
Carlo Cassan, nato nel 1882 a Rimini, sottotenente nel 5° Rgt. alpini, caduto il
19 settembre 1916 sul Monte Pasubio, decorato di medaglia d'argento "alla memoria"


la notizia compare sul giornale in data di domenica 24 settembre 1916


il comunicato compare sul giornale in data di martedì 26 settembre 1916
(del Bollettino è pubblicata solo la parte dove sono citati gli alpini)


il comunicato compare sul giornale in data di martedì 26 settembre 1916



la notizia compare sul giornale nella stessa data di martedì 26 settembre 1916
Antonio Calderoni, nato nel 1896 a Faenza, Sottotenente nel 4° Rgt. alpini, caduto
il 10 settembre 1916 in località Monte Asolone, decorato di medaglia d'argento "alla memoria"


la notizia compare sul giornale nella stessa data di martedì 26 settembre 1916



la notizia compare sul giornale in data di venerdì 29 settembre 1916
Cesare Tugnoli, nato nel 1880 a Vecchiano (PI) e residente a Bologna, Aspirante Ufficiale
nel 6° Rgt. alpini, caduto il 30 dicembre 1915 a Malga Zureck o Zures, decorato di medaglia
d'argento "alla memoria". L'altra decorazione forse era una proposta.
ulteriori notizie su Cesare Tugnoli sono già presenti sul sito al link : Tugnoli Cesare oppure alle pagine precedenti


il copmunicato compare sul giornale in data di lunedì 2 ottobre 1916


la notizia compare sul giornale in data di martedì 3 ottobre 1916


la notizia compare sul giornale in data di mercoledì 4 ottobre 1916




le notizie compaiono sul giornale in data di giovedì 5 ottobre 1916


il comunicato compare sul giornale in data di sabato 7 ottobre 1916
(del Bollettino è pubblicata solo la parte dove sono citati gli alpini)



titolo e comunicato compaiono sul giornale in data di domenica 8 ottobre 1916
(del Bollettino è pubblicata solo la parte dove sono citati gli alpini)


il titolo compare sul giornale nella stessa data di lunedì 16 ottobre 1916


la notizia compare sul giornale in data di giovedì 19 ottobre 1916


il comunicato compare sul giornale in data di domenica 22 ottobre 1916


la notizia compare sul giornale in data di domenica 12 novembre 1916


la notizia compare sul giornale in data di martedì 14 novembre 1916


la notizia compare sul giornale in data di venerdì 17 novembre 1916
Renzo Guidicelli, nato nel 1896 a Pavullo nel Frignano (MO), residente a Bologna, Sottotenente nel 6°
Rgt. alpini, caduto il 9 ottobre 1916 sul Monte Pasubio, decorato di medaglia d'arghento "alla memoria"


la notizia compare sul giornale in data di giovedì 7 dicembre 1916



la notizia compare sul giornale in data di martedì 19 dicembre 1916
Cesare Righini, nato nel 1886 ad Orbetello (GR) e residente a Bologna, Aspirante Ufficiale nel
6° Rgt. alpini, decorato di due medaglie di bronzo a Monte Cukla il 14 febbraio ed il 10 giugno
1916, poi come Sottotenente decorato di medaglia d'argento il 19 giugno 1916. Socio fondatore
della nostra Sezione A.N.A. il 18 novembre 1922, componente del Consiglio Direttivo fino al
1926. Deceduto a Bologna il 25 agosto 1966.
(note: per tutti i decorati le medaglie erano soggette a successiva revisione)


la notizia compare sul giornale in data di giovedì 21 dicembre 1916


la notizia compare sul giornale in data di venerdì 22 dicembre 1916
Rossi Otello sarà nel 1924 fra i soci fondatori della sezione di Bologna dell'Ass. Naz. artiglieri da montagna
vedi in questo sito la pagina : fondatori.artiglieri da montagna



la notizia compare sul giornale in data di lunedì 25 dicembre 1916
Nereo Sinigalia, nato nel 1896 a Rubiera (Reggio Emilia) trasferito poi Faenza (RA),
Aspirante ufficiale nel 7° Rgt. alpini, Btg. "Feltre" caduto il 26 maggio 1916 a Monte Cima,
decorato di medaglia d'argento"alla memoria" (il cognome Sinigaglia con la g è un refuso
di stampa, il cognome esatto era Sinigalia, come indicato in tutti i documenti redatti
dal Ministero della Guerra, ed anche il grado, in realtà era ancora Aspirante ufficiale)