i gruppi alpini bolognesi romagnoli

cerimonia a Ferrara nella ricorrenza del 67° anniversario della battaglia di Nikolajewka
di Giuseppe Martelli


Domenica 31 gennaio 2010, il gruppo alpini di Ferrara ha promosso, come da consolidata pluriennale significativa iniziativa, la cerimonia nella ricorrenza del 67° anniversario della battaglia di Nikolajewka, che sostenuta prevalentemente dagli ultimi reparti organici del Corpo d'Armata Alpino il 26 gennaio 1943 a Nikolajewka sul fronte russo, permise di rompere definitivamente l'accerchiamento dell'esercito russo e quindi il rientro in Italia dei pochi superstiti dell'ARMIR (Armata Italiana in Russia). Nella bella ed accogliente chiesa di Santo Spirito è stata officiata una Santa messa in suffragio di tutti i Caduti in terra di Russia alla presenza di molte autorità militari e civili cittadine con in testa il Sindaco (alpino) Tiziano Tagliani, le Associazioni Combattentistiche e d'Arma e diversi Gagliardetti rappresentanti i nostri Gruppi Alpini sezionali.
Particolarmente gradita e significativa è stata la presenza di due "penne nere" ferraresi in servizio permanente effettivo; il Capitano Art. Mont. Marco Ferraresi e la prima "alpina" ferrarese, il C.le Magg. Elena Fabbri, che emozionatissima, ha avuto il privilegio di leggere la Preghiera dell'Alpino.


Il socio dott. Mario Gallotta, addetto stampa del Gruppo svolge l'orazione ufficiale all'inizio della Santa Messa.

A destra, il C.le Magg. Elena Fabbri durante la lettura della Preghiera dell'Alpino.

 


Ospiti d'onore graditissimi, il Cap. Art. Mont. Marco Ferraresi ed il C.le Magg. Elena Fabbri, posano con il capogruppo Ten. Col. Ferdinando Marchesi ed il socio dott. Mario Gallotta.


a sinistra, il C.le Magg. Elena Fabbri accanto al reduce di Russia, classe 1917, il parigrado C.le Magg. Valter Gallini.