la Sezione bolognese romagnola

I Presidenti di Sezione dal 1945 ad oggi

di Giuseppe Martelli

pubblicato il 1° dicembre 2003
pagina aggiornata il 1° febbraio 2022
(aggiornati il n° in successione : vedi motivo : i presidenti di sezione dal 1922 al 1943)



Dalla documentazione reperita presso la Sede Nazionale dell'Ass. Naz. Alpini sappiamo che al censimento del 31 dicembre 1945 la Sezione bolognese romagnola è fra le prime a rispondere all’appello grazie alla tenace volontà di Cesare Rinaldi e di Roberto Juli (già 7° Presidente 1940-41) che viene eletto vice presidente.

 

Cesare RINALDI

9° presidente dal 1945 al 1951

nato a Camposanto sul Panaro, Modena, il 7 febbraio 1892 ed appartenente a quel Distretto militare – deceduto a Bologna il 14 settembre 1974, Sottotenente 2° reggimento alpini nella guerra 1915-1918, 1 croce di guerra al valore militare, richiamato come Maggiore alla Scuola Militare di Civitavecchia nel 1939-1940

Italo LUNELLI

10° presidente dal 1951 al 1952

nato a Trento il 6 dicembre 1891 volontario irredento trentino – deceduto a Roma il 25 settembre 1960, Tenente 7° reggimento alpini nella guerra 1915-18, medaglia d’Oro al valore militare, richiamato come Maggiore nell'11° reggimento alpini sul fronte occidentale 1940, poi Ten. Colonnello nel 6° reggimento alpini sul fronte greco 1940-1942, consigliere nazionale dell'Ass. Naz. Alpini dal 1950 al 1960
ulteriori notizie : Lunelli Italo

Gustavo ZANELLI

11° presidente dal 1952 al 1962

(è l'unico Presidente che ha svolto servizio di ufficiale in s.p.e.)
nato a Bologna il 6 aprile 1896 – deceduto a Bologna il 4 luglio 1963, Sottotenente in servizio permanente effettivo al 79° reggimento fanteria nella guerra 1915-1918, 1 medaglia di bronzo ed 1 croce di guerra al valore militare, Capitano degli alpini nel 1923, Maggiore 4° reggimento alpini comandante battaglione alpini sciatori “Monte Cervino” in Grecia 1940-1941, 1 medaglia d’argento al valore militare, Ten. Colonnello nel 1942 comandante la Scuola Centrale Militare di Alpinismo di Aosta
ulteriori notizie : Zanelli Gustavo

Gualtiero ALVISI

12° presidente dal 1962 al 1963

nato a Imola, Bologna, il 24 febbraio 1889 – deceduto a San Lazzaro di Savena, Bologna, il 14 agosto 1973, Tenente 6° reggimento alpini nella guerra 1915-1918, 1 medaglia d’argento al valore militare, Ten. Colonnello nel Comando Settore Costiero di Ravenna nel 1940-1941, socio fondatore 1922
ulteriori notizie : i padri fondatori della sezione nel 1922

Amatore BATTAGLIA

13° presidente dal 1963 al 1965

nato a Treviglio, Bergamo, il 9 maggio 1918 ed appartenente a quel Distretto militare - deceduto a Bologna il 15 ottobre 1989, nel luglio 1941 Sottotenente nel 6° reggimento alpini, poi Sottotenente nel 2° reggimento alpini sul fronte russo 1942-1943, trasferito a Bologna, fondatore nell'aprile 1963 del giornale sezionale “canta che ti passa

Vittorio TRENTINI

14° presidente dal 1965 al 1970

nato a Bologna il 30 marzo 1912 – deceduto a Bologna il 16 maggio 2013, Sottotenente 2° reggimento artiglieria alpina nel 1935, Tenente nel 3° reggimento artiglieria alpina sul fronte greco 1940-1941, fronte russo 1942-1943, 1 croce di guerra al valore militare sul fronte russo, consigliere nazionale dell'Ass. Naz. Alpini dal 1970 al 1981, poi Presidente nazionale dal 1981 al 1984

Alberto PENZO

15° presidente nel 1970

nato a Cona, Venezia, il 30 aprile 1909 ed appartenente a quel Distretto militare - deceduto a Crespellano, Bologna, il 18 luglio 1994, Sottotenente 2° reggimento artiglieria da montagna nel 1931, Capitano nel 1° reggimento alpini fronte occidentale 1940, Capitano 2° reggimento artiglieria alpina addetto alla difesa NBC assegnato al Comando Div. Alpina "Cuneense" fronte russo 1942-1943, 1 medaglia di bronzo al valore militare sul fronte russo, trasferito a Bologna si iscrive come socio nel 1950

Vittorio TRENTINI

16° presidente dal 1970 al 1981

nato a Bologna il 30 marzo 1912 – deceduto a Bologna il 16 maggio 2013, Sottotenente 2° reggimento artiglieria alpina nel 1935, Tenente nel 3° reggimento artiglieria alpina sul fronte greco 1940-1941, fronte russo 1942-1943, 1 croce di guerra al valore militare sul fronte russo, consigliere nazionale dell'Ass. Naz. Alpini dal 1970 al 1981, poi Presidente nazionale dal 1981 al 1984

Pio ZAVATTI

17° presidente dal 1981 al 1986

nato a Forlì il 18 maggio 1917 – deceduto a Forlì il 1° dicembre 2005, Sottotenente 5° reggimento artiglieria alpina nel 1938-1939, Tenente 5° reggimento artiglieria alpina fronte occidentale 1940, fronte greco 1941, Montenegro 1942

Enrico SVEGLI

18° presidente nel 1986

(è l'ultimo Presidente che ha svolto servizio in tempo di guerra)
nato a Cotignola, Ravenna, il 25 giugno 1911 – deceduto a Lugo di Ravenna il 4 aprile 2007, corso allievi ufficiali 28° reggimento fanteria nel 1937, Sottotenente 7° reggimento alpini nel 1938, richiamato nel 1941-1942, congedato Capitano del 7° reggimento alpini nel 1943

Maurizio DI VINCENZO

19° presidente dal 1986 al 1995

(è il primo Presidente della "nuova generazione" che ha svolto servizio in tempo di pace)
nato a Bologna il 19 dicembre 1941 – deceduto a Bologna il 28 giugno 2004
, Sottotenente 6° reggimento alpini nel 1963-1964, è stato sottoposto a due richiami per avanzamento di grado, nel 1968 ad Aosta e nel 1970 ancora al 6° reggimento alpini

Vittorio COSTA

20° presidente dal 1995 al 2001

nato a Dozza, Bologna, il 24 novembre 1954 – residente a Bologna, Sottotenente 7° reggimento alpini nel 1981-1982, Consigliere Nazionale A.N.A. dal 1997 al 2001, Vice Presidente nazionale dal 2001 al 2003

Gianfranco CENNI

21° presidente dal 2001 al 2012

nato a Tavernelle Val di Pesa, Firenze, il 16 novembre 1946 - residente a Porretta Terme, Bologna, sergente Scuola Allievi Ufficiali d’Artiglieria a Foligno, specialità artiglieria da montagna nel 1967-1968

Vittorio COSTA

22° Presidente dal 2012 al 2021

nato a Dozza, Bologna, il 24 novembre 1954 – residente a Bologna, Sottotenente 7° reggimento alpini nel 1981-1982, Consigliere Nazionale ANA dal 1997 al 2001, Vice Presidente nazionale dal 2001 al 2003, nuovamente consigliere nazionale dal 2021

Roberto GNUDI

23° presidente dal 2021 in carica

nato a Bologna il 13 agosto 1954, attualmente residente a Castel Guelfo, Bologna, Caporale Maggiore 79ª compagnia, battaglione alpini "Belluno" - Brigata Alpina Cadore nel 1979