archivio Giuseppe Martelli
dedicato agli alpini in armi e in congedo

Rifugi e Bivacchi di montagna intitolati agli alpini

 

Rifugio M.O. Corsi Guido

Questo Rifugio intitolato alla M.O. Corsi Guido si trova nel gruppo del Jof Fuart (lato sud), a m. 1854 di quota nel Comune di Tarvisio (Udine). E' stato costruito nel 1925 in parte sull'area già occupata dalla piccola capanna Findenegg, distrutta durante la Prima Guerra Mondiale nel 1915. All'inizio degli anni '30 la costruzione è stata oggetto di diversi restauri (porta d'ingresso, tetto, imposte, interni, ecc.). Lo zoccolo, comprendente il piano terra, era in muratura mentre il primo piano e la soffitta erano ancora in legno. Le stanze erano tre, così disposte; una da pranzo al pianterreno presso la cucina e due al primo piano con 25 lettini. Il sottotetto dava la possibilità di accogliere altri 25 giacigli di fortuna per le eventuali comitive. Questo rifugio resse bene per più di quarant'anni superando, seppure con parecchi disagi, la Seconda Guerra Mondiale. Nel 1966 l'"Alpina delle Giulie" ritenne giunto il momento di ampliarlo ed ammodernalo. Oltre all'ampliamento, la ricostruzione e l'ammodernamento propriamente detti fu prevista la costruzione di una strada nuova dalla valle di Rio del Lago fino alla Malga Grantagar. Alla fine di questi lavori il Rifugio assunse l'aspetto odierno. Oggi infatti esso ospita al primo piano 45 lettini, il sottotetto comprende una vasta camerata con 28 posti letto nonché la camera del custode (questo per dare un'idea della capienza complessiva). La costruzione della strada ha comportato non pochi problemi ma, con l'aiuto dell'esercito, alla fine anche questa è stata realizzata. Il Rifugio sorge su un terrazzo erboso in bella posizione, al centro di un anfiteatro coronato dal versante meridionale del Jof Fuart, delle Madri dei Camosci, della Cima di Riofreddo. Magnifica la vista panoramica sulla catena che va dalla Cima del Lago al Monte Canin. Il Rifugio sorge su un gradone della conca, in posizione panoramica verso la Valle Rio del Lago e in vista del Gruppo del Canin (dal M. Forato alla Cima del Lago). La costruzione dispone di 4 vani al pianoterra (bar, cucina, saletta, stanza da pranzo con focolare) e al primo piano di 6 camere e 4 servizi igienici; nel sottotetto ci sono altri 20 posti letto su brande. Nel totale 65 posti letto. Il Rifugio offre la possibilita' di accesso a vie alpinistiche, a sentieri attrezzati, anche su vecchi percorsi di guerra. E' di proprietà della Socità Alpina delle Giulie, Trieste.



Per le notizie biografiche della Medaglia d'Oro al valor militare Corsi Guido, già presenti nel sito, vai alla pagina : m.o. Corsi