archivio Giuseppe Martelli
dedicato agli alpini in armi e in congedo

i Cappellani Militari Alpini decorati al valor militare


pagina aggiornata il 1° marzo 2018

Era da molto tempo che pensavo e che cercavo una documentazione che rendesse merito alla figura dei Cappellani Militari, "alpini" che sono stati a fianco e di sostegno dei combattenti, sacerdoti-soldato che si sono loro stessi comportati con altrettanto valore, riconosciuto con adeguata decorazione al valor militare. Non solo soldati di Cristo quindi, ma anche e per consapevole scelta, eroici soldati della Patria. Sono finalmente riuscito a rintracciare una bellissima ed esaustiva pubblicazione, a cura di Francesco Marchisio, che raccoglie, nomi, reparto di appartenenza, data conferimento, motivazione della decorazione, di tutti i Cappellani Militari d'Italia decorati al valor militare dal 1870 al 1970.

In questa pagina ho raccolto i nominativi dei Cappellani Militari "alpini" decorati nella Grande Guerra 1915-1918
. Mi piacerebbe dare anche un volto ai loro nomi, se qualcuno mi può aiutare.........

Cappellani Militari di ogni Arma e Specialità mobilitati nella Grande Guerra 1915-1918 : 2.048 dei quali 93 sono Caduti.
Cappellani Militari di ogni Arma e Specialità decorati di Medaglia d'Oro : 3
Cappellani Militari di ogni Arma e Specialità decorati di medaglia d'argento : 137 ( alpini 26 - vi sono dei pluridecorati)
Cappellani Militari di ogni Arma e Specialità decorati di medaglia di bronzo : 295 (alpini 51 - vi sono dei pluridecorati)
Cappellani Militari di ogni Arma e Specialità decorati di croce di guerra : 95 (alpini 12 - vi sono dei pluridecorati)
Agostini don Luigi
sacerdote
da Mira (Venezia)
7° Rgt. Alpini
Btg. Feltre
M.te Fontana Secca - 1917
medaglia di bronzo
Cima Valderoa - 1917
medaglia di bronzo
Aimino don Vincenzo Michele
sacerdote
da Borgofranco d'Ivrea (Torino)
6° Rgt. Alpini
Btg. Monte Baldo
Case Ruggi - 1918
medaglia d'argento
Alberini don Giovanni
sacerdote
da Desenzano al Serio (Bergamo)
6° Rgt. Alpini
Btg. Val Chiese
Costa Salò - 1917
medaglia di bronzo
Aldrighetti don Silvio
sacerdote
da Pescantina (Verona)
6° Rgt. Alpini
Btg. Val d'Adige
Malga Zugna - 1916
medaglia di bronzo
Antonietti don Giovanni
sacerdote
da Gandino (Bergamo)
5° Rgt. Alpini
Btg. Monte Stelvio
Cocuzzolo Vrsic - 1916
medaglia d'argento
Apprato don Emilio
sacerdote
da Castellero (Asti)
3° Rgt. Alpini
Btg. Val Cenischia
Monte Fontalel - 1917
medaglia di bronzo
Bailo don Giosuè
sacerdote

da Almenno S. Bartolomeo (Bergamo)
6° Rgpt. Artiglieria Montagna
61° Gruppo
Caserta Fossa dei Prà
- 1918
medaglia di bronzo
Becchino don Stefano
sacerdote
da Sessame (Asti)
1° Rgt. Alpini
Btg. Val Ellero
Monte Ortigara - 1917
medaglia di bronzo

Benesperi Isacco padre Guglielmo
Frati Minori Cappuccini
da Tizzana (Pistoia)
5° Rgt. Alpini
Btg. Monte Adamello
Cima d'oro - 1918
medaglia di bronzo
Benini don Antonio
sacerdote
da Cesena (Forlì)
3° Rgpt. Artiglieria Montagna
Carso - 1917
medaglia di bronzo
Bertoldo don Pietro
sacerdote
da Malo (Vicenza)
6° Rgt. Alpini
Btg. Monte Berico
Foppiano (Vallarsa) 1916
medaglia di bronzo
Monte Pasubio - 1916
croce di guerra
Bainsizza - 1917
medaglia di bronzo
Bertolero don Giorgio
sacerdote
da Marsiglia (Francia)
poi diocesi di Ivrea
4° Rgt. Alpini
Btg. Val Baltea
Corno di Cavento - 1918
croce di guerra
Boccio don Amilcare
sacerdote
da Sale (Alessandria)
6° Rgt. Alpini
Btg. Val Brenta
Col della Berretta - 1917
medaglia d'argento
Col della Berretta - 1917
croce di guerra
Cima Cady (Tonale) - 1918
croce di guerra
Bolla don Giuseppe
sacerdote
da Brusasco (Torino)
5° Rgt. Alpini
Btg. Morbegno
Monte Cornone - 1918
medaglia d'argento

Borghezio don Pompeo
sacerdote
da Rivoli (Torino)
3° Rgt. Alpini
Btg. Val Dora
Monte Ortigara - 1917
medaglia di bronzo

Boria don Giovanni
sacerdote
da Verzegnis (Udine)
8° Rgt. Alpini
Btg. Gemona
Alta Val Dogne - 1917
medaglia di Bronzo

Botta don Filippo
sacerdote
da Bellinzago (Novara)
4° Rgt. Alpini
Btg. Val Toce
Monte Solarolo - 1918
croce di guerra

Calosso don Michele
sacerdote
da Moasca (Asti)
7° Rgt. Alpini
Btg. Belluno
Bainsizza - 1917
croce di guerra

Calvi padre Giuseppe
Giuseppini di Asti

da Mombaruzzo (Asti)
2° Rgt. Alpini
Btg. Val Varaita
Ponte di Vidor - 1917
medaglia d'argento
6° Rgt. Alpini
Btg. Verona
Monte Orsere - 1918
medaglia d'argento

Canova don Giuseppe
sacerdote
da Castione Presol. (Bergamo)
5° Rgt. Alpini
Btg. Val Camonica
Fontana Secca-Grappa - 1917
medaglia di bronzo
Cima Cady (Tonale) - 1918
medaglia d'argento
"alla memoria"

Casetta don Tommaso
sacerdote
da Montà (Cuneo)
2° Rgt. Alpini
Btg. Val Maira
M.te Castelgomberto - 1916
medaglia di bronzo

Contessa Francesco padre Teodosio
Frati Minori Cappuccini
da Tezze sul Brenta (Vicenza)
7° Rgt. Alpini
Btg. Monte Antelao
Monte Solarolo-Grappa - 1918
croce di guerra

Danieli don Edoardo
sacerdote
da Loveno sopra Menaggio (Como)
5° Rgt. Alpini
Btg. Val d'Intelvi
Ponte di Legno 1915
medaglia di bronzo
Passo dei Segni-Tonale - 1918
medaglia di bronzo
De Rocco padre Domenico
Pontificio Istituto Missioni

Estere
da Forno di Canale (Belluno)
7° Rgt. Alpini
Btg. Monte Antelao
Masarè, Tre Dita - 1916
medaglia di bronzo
Doglioli don Francesco
sacerdote
da Castellania (Alessandria)
3° Rgt. Alpini
Btg. Fenestrelle
Passo Sentinella - 1916
medaglia di bronzo
Monte Asolone - 1917
medaglia d'argento

Donzelli don Giovanni Maria
sacerdote
da Arcene (Bergamo)
5° Rgt. Alpini
Btg. Vestone
Monte Cucla - 1916
medaglia d'argento
Corno della Segala - 1917
medaglia d'argento
Dossi don Silvio
sacerdote
da Paladina (Bergamo)
5° Rgt. Alpini
Btg. Tirano
Bosco dei Faggi - 1916
medaglia di bronzo
Esti don Angelo
sacerdote
da Brescia
5 ° Rgt. Alpini
Btg. Monte Ortler
Punta San Matteo - 1918
medaglia di bronzo


inserita fotografia

 

Galloni don Francesco
sacerdote
da Lodetto di Rovato (Brescia)
5° Rgt. Alpini
Btg. Monte Suello
Monte Pasubio - 1916
medaglia d'argento
Dente Monte Pasubio - 1916
medaglia di bronzo
Trincerone di Zugna - 1917
medaglia di bronzo


Garbizza Marco padre Giustino
Frati Minori Francescani
da Venezia
8° Rgt. Alpini
Btg. Monte Canin
Val d'Arzino - 1917
medaglia di bronzo
Gennaro don Gennarino
sacerdote
da Trino (Vercelli)
7° Rgt. Alpini
Btg. Monte Pelmo
Col del Cuc-Grappa - 1918
croce di guerra
Giorgis don Giovanni
sacerdote
da Cuneo
6° Rgt. Alpini
Btg. Val d'Adige
Sasso Rosso - 1918
medaglia di bronzo

Girino don Francesco
sacerdote
da Frassineto Po (Alessandria)
4° Rgt. Alpini
Btg. Monte Levanna
Monte Solarolo - 1918
medaglia d'argento 
"alla memoria"
Grassino don Domenico
sacerdote
da Lauriano (Torino)
8° Rgt. Alpini
Btg. Tolmezzo
Col della Berretta (1917)
croce di guerra 
Isoardi don Chiaffredo
sacerdote
da Castelmagno (Cuneo)
5° Rgt. Alpini
Btg. Monte Mandrone
Maroccaro -1918
medaglia di bronzo
Janes don Luigi
sacerdote
da Polcenigo (Udine)
8° Rgt. Alpini
Btg. Tolmezzo
Pal Piccolo - 1916
medaglia di bronzo

Lanfranco don Giuseppe
sacerdote
da Valfenera (Asti)
4° Rgt. Alpini
Btg. Monte Cervino
Dente del Pasubio - 1916
medaglia di bronzo
Monte Vodice - 1917
medaglia di bronzo
Melette-Gallio - 1917
medaglia d'argento

Lissoni Gerolamo padre Giuseppe
Pontificio Istituto Missioni Estere
da Besana Brianza (Milano)
6° Rgt. Alpini
Btg. Monte Baldo
Monte Campigoletti - 1916
medaglia di bronzo

 

Locatelli don Carlo
sacerdote
da Alagna (Pavia)
5° Rgt. Alpini
Btg. Tirano
Monte Cesen - 1918
medaglia di bronzo

 

Macario don Giuseppe
sacerdote
da Boves (Cuneo)
5° rgt. Alpini
Btg. Monte Spluga
Monte Cornone - 1918
medaglia d'argento

Maini don Vittore
sacerdote
da Torrevecchia Pia (Pavia)
1° Rgt. Alpini
Btg. Monte Clapier
Malga Pozze - 1916
medaglia d'argento
Monte Ortigara - 1917
medaglia d'argento

Manzon don Giuseppe
sacerdote
da Torino
3° rgt. Alpini
Btg. Pinerolo
Monte Vrsic - 1915
medaglia di bronzo

Maquignaz don Pietro
sacerdote
da Verrès (Aosta)
7° Rgt. Alpini
Btg. Val Cordevole
Creste di Costabella - 1916
croce di guerra
"alla memoria"

Martinoli don Luigi
sacerdote
da Crusinallo Omegna (Novara)
8° Rgt. Alpini
Btg. Cividale
Monte Cimone - 1916
medaglia di bronzo
Monte Solarolo - 1918
medaglia di bronzo

Meschini don Delfino
sacerdote
da Breme (Pavia)
8° Rgt. Alpini
Btg. Tolmezzo
Col della Berretta - 1917
croce di guerra
Motta don Gaetano
sacerdote
da Pioltello (Milano)
5° Rgt. Alpini
Btg. Edolo
Monticelli - 1918
medaglia d'argento
Nano don Ubaldo
sacerdote
da Viù (Torino)
4° Rgt. Alpini
Btg. Monte Rosa
Val Vanoi - 1917
medaglia d'argento
"alla memoria"

Nervo don Giuseppe
sacerdote
da Carmagnola (Torino)
4° Rgt. Alpini
Btg. Aosta
Monte Vodige - 1917
medaglia di bronzo
Olcese don Raffaele
sacerdote
da Lumarzo (Genova)
1° Rgt. Alpini
Btg. Monte Mercantour
Monte Ortigara - 1917
medaglia di bronzo
Peirone don Lorenzo
sacerdote
da Boves (Cuneo)
2° Rgt. Alpini
Btg. Monviso
Monte Stol - 1917
medaglia di bronzo
Perosino don Pietro
sacerdote
da Tigliole (Asti)
2° Rgt. Alpini
Btg. Dronero
Passo di Sesis - 1915
medaglia di bronzo

Pierobon padre Giovanni
Benedettini
da Cittadella (Padova)
6° Rgt. Alpini
Btg. Bassano
Settolo di Sopra - 1918
medaglia di bronzo
Poli don Pirro
sacerdote
da Vescovato (Cremona)
6° Rgt. Alpini
Btg. Val Leogra
Monteaperta - 1917
medaglia di bronzo

Ponte don Emilio Giuseppe
sacerdote
da Giaglione (Torino)

3° Rgt. Alpini
Btg. Exilles
Coston della lora - 1916
medaglia d'argento
"alla memoria"

Pozzi don Michele
sacerdote
da Sumirago (Milano)
6° Rgt. Alpini
Btg. Bassano
Passo dell'Agnella- 1917
medaglia di bronzo
Monte Sisemol - 1917
medaglia d'argento
Quaranta don Luigi Casimiro
sacerdote
da Baveno (Novara)
3° Rgt. Alpini
Btg. Monte Granero
Turrièe-Paularo - 1917
croce di guerra
Monte Vodice - 1917
medaglia di bronzo
Renaudo don Francesco
sacerdote
da Cuneo
8° Rgt. Alpini
Btg. Tolmezzo
Costone Cady - 1918
croce di guerra

Robbiano don Lorenzo
sacerdote
da Silvano d'Orba (Alessandria)
2° Rgt. Alpini
Btg. Monviso
Monte Fior - 1916
medaglia d'argento
"alla memoria"
Ronconi don Tacito
sacerdote
da Morbegno (Sondrio)
3° Rep. Alpini d'assalto
Col del Cuc - 1918
medaglia di bronzo


Rossi don Bartolomeo
sacerdote
da Camogli (Genova)
1° Rgt. Alpini
Btg. Monte Saccarello
Monte Ortigara - 1917
medaglia di bronzo
Santini don Giovanni
sacerdote
da Cesena (Forlì)
7° Rgt. Alpini
Btg. Val Cismon
Monte Tomatico - 1917
medaglia di bronzo
Valderoa-Grappa - 1917
medaglia d'argento
Monte Solarolo - 1918
medaglia di bronzo

Sbaragli padre Luigi
Scolopi
da S. Marcello Pistoiese (Pistoia)
6° Rgt. Alpini
Btg. Sette Comuni
Monte Ortigara - 1917
medaglia d'argento

Sedini don Giuseppe Carlo
sacerdote
da Morbegno (Sondrio)
5° Rgt. Alpini
Btg. Morbegno
Monte Fior - 1916
medaglia d'argento

Sfondrini don Antonio
sacerdote
da Codogno (Milano)
6° Rgt. Alpini
Btg. Val Leogra
Val Terragnolo - 1916
medaglia di bronzo
Sguotti don Vito
sacerdote
da Tribano (Padova)
7° Rgt. Alpini
Btg. Pieve di Cadore
Monte Valderoa - 1918
medaglia di bronzo
Sona don Giuseppe
sacerdote
da Chieri (Torino)
4° Rgt. Alpini
Btg. Ivrea
Val di Ledro - 1917
medaglia d'argento
Stefanini Giovanni
sacerdote
da San Pietro, fraz. di Borgotaro (Parma)
4° Rgt. Alpini
Btg. Monte Rosa
Monte Pertica
18-28 novembre 1917
medaglia di bronzo
Tapparo don Domenico Antonio
sacerdote
da Rivarolo Canavese (Torino)
4° Rgt. Alpini
Btg. Val d'Orco
Monte Nero - 1916
medaglia di bronzo

Traunero don Domenico
sacerdote
da Artegna (Udine)
3° Rgt. Alpini
Btg. Val Chisone
Piccolo Lagazuoi - 1916-1917
medaglia di bronzo

Trossi don Giuseppe
sacerdote
da La Loggia (Torino)
1° Rgt. Alpini
Btg. Val d'Arroscia
Monte Cucco - 1916
medaglia d'argento

Zangrando don Piero
sacerdote
da Perarolo (Belluno)
7° Rgt. Alpini
Btg. Val Piave
Toblingher - 1915
medaglia di bronzo
   

La fotografia di don Aimino, è stata gentilmente concessa dal pronipote (alpino) Vincenzo Aimino.
La fotografia di don Becchino, è stata rintracciata ed è pervenuta dall'amico Roberto Vela.
La fotografia di don Bolla, inserita il 1° settembre 2011, è stata gentilmente concessa dal sig. Alessandro Allemano di Moncalvo (AT) appassionato cultore di storia, anche "alpina" e Presidente della locale Biblioteca civica.
Le fotografie di don. Borghezio, don Martinoli, don Nano e don Perosino, sono state gentilmente concesse dalla Sig,.ra Silvia. Appassionata di storia militare ha realizzato anche un interessante sito dedicato in particolare alla Grande Guerra, che merita certamente una visita al link : www.pietrigrandeguerra.it
La fotografia di padre Calvi, è stata gentilmente concessa da Padre Bronzini, segretario Curia Generale Oblati di San Giuseppe- Roma, per interessamento di Mario Gallotta.
Le fotografie di don Danieli, don Ronconi e don Sedini, sono state gentilmente concesse dall'amico e cultore di storia alpina, Cherubino Pinoli da Morbegno, già serg. alla SMA di Aosta.
La fotografia di don Doglioli, è stata rintracciata da Mario Gallotta.

La fotografia di Don Esti, è stata gentilmente concessa da Gian Battista Turrini Presidente Sez. ANA Brescia, per interessamento di Mario Gallotta.
La fotografia di don Janes, è stata rintracciata da Mario Gallotta.
La fotografia di don Giorgis, è stata rintracciata da Mario Gallotta.
La fotografia di don Lanfranco, è stata gentilmente concessa dal sig. Piercarlo Bollito Consigliere Comunale con delega alla cultura, legato da parentela, assieme aalla signora Agnese Lanfranco, nipote diretta e custode dei cimeli.
La fotografia di padre Lissoni, è stata gentilmente concessa da padre Mauro Mezzadonna, archivio centrale PIME-Roma, per interessamento di Mario Gallotta.
La fotografia di don Locatelli, è stata gentilmente inviata da Ettore Avietti, vicepresidente della Sezione A.N.A. di Pavia.
La fotografia di don Maini, è stata rintracciata ed è pervenuta dall'amico Ettore Avietti, vicepresidente della Sezione A.N.A. di Pavia.
La fotografia di don Manzon, è stata rintracciata ed è pervenuta dall'amico Roberto Vela.
La fotografia di don Maquignaz, è stata gentilmente concessa da don Franco Lovignana, Vicario Generale della Diocesi di Aosta, per interessamento di Mario Gallotta.
La fotografia di don Meschini e di don Sguotti, sono stata gentilmente inviate da Ettore Avietti, vicepresidente della Sezione A.N.A. di Pavia.
La fotografia di don Motta, è stata gentilmente concessa dal pronipote avv. Fabio Motta, del quale ha conservato anche la preziosa documentazione storico-militare.
La fotografia di don Sbaragli, è tratta dal libro di Luigi Sbaragli
"SEPOLTO NEI NOSTRI CUORI" il dramma dell'Ortigara nel diario inedito del Ten. Don Luigi Sbaragli....
La fotografia di don Sona, è stata gentilmente concessa dall'amico Serafino Anzola della Seziona A.N.A. di Ivrea.
La nuova figura di don Stefanini, ci è stata segnalata dall'amico M.llo Roberto Spagnoli, suo concittadino di Borgo Val di Taro.


anche gli alpini valdesi ebbero i loro cappellani....
di Mario Gallotta

Sui vari fronti, dalla Libia (1911-1912), alla Grande Guerra (1915-1918), all'Etiopia (1936), alla seconda guerra mondiale (1940-1943), al fronte italiano (1944-1945), molti furono i Pastori Valdesi nominati cappellani militari. Nella Grande Guerra furono nove i cappellani valdesi dei quali tre assegnati al 3° rgt. alpini, formato in prevalenza da piemontesi nei cui reparti molti erano gli alpini delle valli valdesi. A questi vanno aggiunti anche tre pastori della chiesa metodista. Sul fronte etiopico furono due i cappellani valdesi, nella seconda guerra furono sette e sul fronte italiano nella guerra di liberazione uno.
Questi i pastori valdesi "alpini" nella guerra 1915-1918 :
pastore capitano Eli Bertalot, pastore capitano Giovanni Bonnet, pastore tenente Enrico Pascal, quest'ultimo fu decorato al valor militare.

Pascal Enrico
pastore valdese
da Praly (Torino)
tenente
3° Rgt. Alpini
Cadore-Trentino-Carso
maggio 1915-agosto 1917
medaglia d'argento

Le valli valdesi poi, si onorano di annoverare anche una Medaglia d'Oro al valor militare, è il generale "alpino" Giulio Martinat, caduto eroicamente sul fronte russoil 26 gennaio 1943.

vedi anche pagina dedicata ai pastori valdesi cappellani militari al link : cappellani-valdesi.html