rassegna stampa dal giornale il Resto del Carlino
(quotidiano di Bologna nato nel marzo 1885)


(la testata nel periodo 1915-1918, anni nei quali è stata svolta la ricerca)

notizie e curiosità legate agli alpini bolognesi romagnoli e non solo....
pubblicate nel corso dell'anno 1918

 


prima parte
dal 1 gennaio al 30 aprile 1918


la notizia compare sul giornale in data di martedì 1 gennaio 1918
nella 10 riga dall'alto nella colonna di destra è citato il futuro socio Dazzani,
Egisto Dazzani, nato nel 1898 a Casalfiumanese (BO), alpino nel 7° Rgt. Alpini decorato di
medaglia d'argento per l'azione del 27 novembre 1917 sul Col dell'Orso (M.te Grappa),
deceduto ad Imola (BO) nel 1997. Nella prima riga, a destra, è citato il Tenente Caimi Giuseppe
poi caduto a Cima Valderoa il 14 dicembre 1917 decorato di medaglia d'oro "alla memoria".
ulteriori notizie su Giuseppe Caimi sono già presenti nel sito al link : m.o.caimi


la notizia compare sul giornale in data di mercoledì 2 gennaio 1918
Gian Leone Bordoli, nato nel 1891 a Bologna, Sottotenente nel 2° Rgt. alpini,
deceduto per ferite il 29 dicembre 1917 all'ospedale da campo 064, Monte
Grappa, decorato di medaglia di bronzo "alla memoria".
vedi in questo sito la pagina : album foto 1915-18


la notizia compare sul giornale in data di giovedì 3 gennaio 1918
Antonio Vittorio Tonelli, nato nel 18?? a Bologna, Sottotenente nel 1° Rgt. Art. da montagna
Osservatore di aeroplano, decorato di medaglia di bronzo nell'ottobre 1916 durante le operazioni
militari di occupazione della Libia in località Jeffren-Azizia.


la notizia compare sul giornale in data di martedì 8 gennaio 1918


la notizia compare sul giornale in data di giovedì 10 gennaio 1918
Domenico Mambelli, nato nel 1892 a Forlì, Sottotenente nel 6° Rgt. alpini,
caduto il 5 dicembre 1917 in Val Capra (Valstagna), decorato di medaglia
di bronzo "alla memoria"
vedi in questo sito la pagina : album foto 1915-18


la notizia compare sul giornale in data di mercoledì 23 gennaio 1918
Vittorio Turriccia, nato nel 1897 a Bologna, Sottotenente nel 3° Rgt. alpini, mortalmente
ferito sul Monte Asolone (Grappa) il 18 dicembre 1917, deceduto all'ospedale di guerra 31
della C.R.I. il 20 dicembre, decorato di medaglia d'argento "alla memoria".
Studente universitario gli fu conferita il 9 gennaio 1918 la laurea "honoris causa"
in Giurisprudenza. Vedi al link : laureati honoris causa


la notizia compare sul giornale nella stessa data di mercoledì 23 gennaio 1918
ulteriori notizie su Arduino Polla sono già presenti nel sito al link : m.o.polla


la notizia compare sul giornale in data di venerdì 25 gennaio 1918
note: questa notizia conferma che il deposito del 7° Rgt. alpini non era a Belluno,
come molti credono, ma a Milano in via Giuseppe Revere 7.


la notizia compare sul giornale in data di lunedì 28 gennaio 1918
ulteriori notizie su Antonio Ciamarra sono già presnti nel sito ai lnk : ciamarra.antonio - m.o.ciamarra



titolo e articolo compaiono sul giornale in data di giovedì 31 gennaio 1918
(dell'articolo è pubblicata solo la parte dove sono citati gli alpini)


la notizia compare sul giornale in data di mercoledì 6 febbraio 1918
Giuseppe Ravagnan, nato nel 1899 a Chioggia (VE) poi residente a Bologna, Aspirante Ufficiale
nel 1° Rgt. Art. da montagna, caduto a Monte Tondo il 28 gennaio 1918, decorato di
medaglia d'argento "alla memoria".


la notizia compare sul giornale in data di sabato 16 febbraio 1918



articolo che compare sul giornale in data di giovedì 21 febbraio 1918


la notizia compare sul giornale in data di venerdì 22 febbraio 1918


la notizia compare sul giornale in data di mercoledì 27 febbraio 1918


la notizia compare sul giornale in data di sabato 9 marzo 1918
Gian Leone Bordoli, nato nel 1891 a Bologna, Sottotenente nel 2° Rgt. alpini,
deceduto per ferite il 29 dicembre 1917 all'ospedale da campo 064, Monte
Grappa, decorato di medaglia di bronzo "alla memoria".


la notizia compare sul giornale in data di mercoledì 13 marzo 1918
Renato Parisano, nato nel 1899 a Napoli da mamma romagnola di Rimini ed
in questa città praticamente vive la giovinezza tanto da considerarsi con orgoglio
romagnolo con accento e dialetto tipico della Romagna. Sottotenente nel 7° Rgt.
alpini, caduto a Cima Valderoa il 13 dicembre 1917, decorato di medaglia
d'argento "alla memoria".
ulteriori notizie su Renato Parisano sono già presenti nel sito al link : Parisano.Renato


la notizia compare sul giornale in data di martedì 19 marzo 1918
Renato Carloni, nato nel 1895 a Bologna, Aspirante Ufficiale nell'8° Rgt. alpini, caduto sul Col
della Beretta (Grappa) il 14 dicembre 1917, decorato di medaglia di bronzo "alla memoria"


la notizia compare sul giornale in data di sabato 6 aprile 1918


la notizia compare sul giornale in data di domenica 7 aprile 1918

1
la notizia compare sul giornale nella stessa data di mercoledì 17 aprile 1918
Giuseppe Nerini, nato nel 1891 a Castiglione dei Pepoli (BO), Sergente nel 2° Rgt.
Art. da montagna, decorato di medaglia di bronzo 10-12 ottobre 1916 a San
Pietro di Gorizia.


la notizia compare sul giornale in data di martedì 23 aprile 1918


la notizia compare sul giornale in data di martedì 30 aprile 1918