albo d’oro della sezione A.N.A. bolognese romagnola

gli ufficiali alpini bolognesi romagnoli caduti nella guerra 1915 – 1918
ricerca di * Pier Luigi Cavallari

pagina aggiornata il 1° marzo 2016

Fonte della ricerca:

Comando del Corpo di Stato Maggiore
Ufficio Storico
ALPINI . Reggimenti – Battaglioni nella guerra 1915 – 1918
Libreria del Littorio - Roma 1931

note: questo elenco di n° 19 ufficiali caduti redatto nel 1931, non è completo ed inoltre nel libro sono ricordati solo gli ufficiali dei Rgt. Alpini e non dei Rgt. di Artiglieria da montagna.
Per correttezza storica, dalle nostre ricerche risultano caduti in combattimento o in prigionia o per conseguenze dirette derivate da malattie o ferite (fra il 1915 ed il 1920) n° 38 Ufficiali appartenenti a Battaglioni Alpini, n° 11 di Ufficiali appartenenti all'Artiglieria da Montagna, più n° 1 Cappellano militare di Artiglieria da Montagna.

Reparto

fotografia

Cognome Nome

Luogo nascita

Luogo e data di morte

 

Btg. Val Maira

2° Rgt. Alpini



 

Sottotenente
Bordoli Gian Leone (med. bronzo)

 

Bologna

 

Ospedale

29-12-1917

 

Btg. Val Varaita

2° Rgt. Alpini


 

Capitano s.p.e.
Curti *Stefano (med.oro)

 

Imola (Bologna)

 

Vidor

10-11-1917

 

Btg. M.te Bicocca

2° Rgt. Alpini


 

Tenente Medico
Savonuzzi Ezio

 

Ferrara

 

Ospedale

18-10-1917

 

Btg. Val Pellice

3° Rgt. Alpini


 

Sottotenente
Turriccia Vittorio (med. argento)

 

Bologna

 

Ospedale di guerra 31

20-12-1917

 

Btg. Val Dora

3° Rgt. Alpini


 

Capitano s.p.e.
Alleori Alberto (med. argento)

 

Bologna

 

Ospedale

24-6-1917

 

Btg. Moncenisio

3° Rgt. Alpini


 

Sottotenente
Rimini Cesare
- inserita fotografia

 

Ferrara

 

Ospedale

24-5-1917

 

Btg. M.te Rosa

4° Rgt. Alpini


 

Sottotenente
Zanasi Vincenzo (med. bronzo)

 

Bologna

 

Monte Cauriol

25-8-1916

 

Btg. Tirano

5° Rgt. Alpini


 

Tenente
*Testi Pietro

 

Bologna

 

Ospedale

13-10-1918

 

Btg. M.te Spluga

5° Rgt. Alpini


 

Aspirante Ufficiale
Boni Antonio

 

Cesena

 

Cima Caldiera

28-9-1917

 

Btg. M.te Stelvio

5° Rgt. Alpini


 

Tenente
Soprani Cesare

 

Ravenna

 

Monte Vrsic

18-9-1916

 

Btg. M.te Suello

5° Rgt. Alpini

 

Tenente
Cassan Carlo (med. argento)

 

Rimini

 

Monte Pasubio

19-9-1916

 

Btg. M.te Mandrone

5° Rgt. Alpini


 

Sottotenente
Cavara Nello (med. argento)

 

Bologna

 

Passo Presena

25-5-1918

 

Btg. Verona

6° Rgt. Alpini


 

Aspirante Ufficiale
*Tugnoli Cesare (med. argento)

 

Bologna

 

Ospedale Prigionia

2-1-1916

 

Btg. Vicenza

6° Rgt. Alpini



 

Tenente
Mambelli Domenico (2 med. bronzo)

 

Forlì

 

Val Capra

5-12-1917

 

Btg. Vicenza

6° Rgt. Alpini


 

Tenente
Piazza Guido (med. argento)

 

Ravenna

 

Monte Corno

3-7-1916

 

Btg. M.te Berico

6° Rgt. Alpini


 

Tenente
Strazziari Mario (med. bronzo)

 

Bologna

 

Monte Cukli

24-10-1917

 

Btg. Pieve di Cadore

7° Rgt. Alpini


 

Sottotenente
Giordani Domenico (med. argento)

 

Budrio (Bologna)

 

Monte Piana

20-7-1915

 

Btg. Pieve di Cadore

7° Rgt. Alpini


 

Sottotenente
Manini Germano (med. argento)

 

Consandolo (Ferrara)

 

Monte Cristallino

4-10-1915

 

Btg. Tolmezzo

8° Rgt. Alpini

 

Aspirante Ufficiale
Carloni Renato (med. bronzo)

 

Bologna

 

Colle della Beretta

14-12-1917

Note:
*Il Cap. Curti Stefano da Imola, qui è indicato con il nome di battesimo, all'Anagrafe era stato iscritto con il nome di Stefanino.
*L 'Aspirante Ufficiale Tugnoli Cesare era nato a Vecchiano, Pisa, poi trasferito giovanissimo a Bologna e lui stesso si considerava bolognese, ed era iscritto al nostro Distretto Militare.

*Il Ten. Testi Pietro era nato a Potenza poi trasferito a Bologna ed era iscritto al nostro Distretto Militare.
*Il Ten. Parisano Renato era nato a Napoli da mamma romagnmola di Rimini, qui poi risiede ed era iscritto al Distretto Militare di Forlì.


 

*Pier Luigi Cavallari, Generale di Divisione, già Comandante delle Brigata Alpina “Taurinense”e già Capogruppo Alpini di Ferrara, appassionato cultore di storia ed in particolare quella alpina, ha realizzato questa interessante ricerca consultando la sua personale vastissima biblioteca. E’ la prima “collaborazione” alla quale sono ben lieto di offrire spazio nel sito. Purtroppo il Gen. Cavallari è prematuramente deceduto nel 2013.